Translate

L'Italia in doppia salita

 Dal tallone Io salverò l’Italia da una grande catastrofe, da un grande decadimento spirituale, quale non si è mai visto nella storia della cristianità. Con la Signora dell’Olio la nostra “liberazione” è vicina. Per questo è una delle Apparizioni più tormentate di questo secolo.

La Sorgente dell’Olio Santo della perenne Unzione è la Sposa dello Spirito Santo che viene a lenire tutto il male che il demonio ci ha fatto, tutto il male che noi abbiamo accettato al posto del bene che non abbiamo voluto fare

“Io con quest’Olio ti ungo, ti consacro, figlio Mio. Farò in modo che nessuno ti tocchi un solo capello. Con quest’Olio Io lenirò le tue piaghe interiori e giorno dopo giorno ungendoti nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo con 5 segni di croce sul tuo corpo tutti i giorni, Io consacrerò te, tuo marito, i tuoi figli, la tua famiglia e tu sarai Mio per sempre.” A Manduria la Madonna con l’Olio parla di “confermazione”. Lo Spirito Santo con l’Olio di questo Cuore Immacolato sta venendo di nuovo a ri-battezzare con il Fuoco del Suo Amore. “Gesù ha dato al Mio Cuore Immacolato la potenza della vostra Salvezza.”

L'idolatria della politica

Saremo poveri, perseguitati e sofferenti come i popoli che in questo momento stanno vivendo questo.
La stessa stella del tempo dei Re Magi, tornerà a ricordare che sta per finire un tempo, ma non si può buttar via questo tempo.
Occorre recuperare più anime possibili con la Riparazione. “Questo “recupero” delle anime - dice la Madonna - è importante e deve avvenire attraverso il sacrificio di tutti. Solo il Messaggio di Riparazione può dare la possibilità al digiuno, alla preghiera di aiutare i vostri popoli ad andare incontro a delle realtà profonde e importanti”.
Non dobbiamo sempre pensare a livello personale! Anche in questo, nel corso di questi anni, molti pellegrini sono stati egocentrici, pensando solo a se stessi, a quello che la Madonna avrebbe potuto fare dentro la propria famiglia. Questo vuol dire non pregare per se stessi, ma per tutte le anime.
Dobbiamo ricominciare da capo, partendo dalla povertà.: è bene che gli italiani lo sappiamo e siano veramente pronti. Siamo ai minimi livelli storici di tutte le cose. Come dietro a tutte le guerre, le battaglie, le crisi c’è anche un gran bene, perché si ritroveranno i talenti.
     Benedetto XVI porterà la Chiesa ad una dimensione di chiarezza e di maggiore consapevolezza di chi è il Capo, chi sono le membra. Questo vuol dire che in questi tempi ci sarà furore, ci saranno battaglie a tutti i livelli. La colonna di Pietro “cadrà nel senso però non pratico, ma andrà a diminuire perché il mondo dirà alla Chiesa sempre di più: “Zitta!”…Quel sacerdote che si comporta male, fa pagare a tutta la Chiesa il suo male. Tutto verrà alla luce.
    Per diventare schiavi di un’altra nazione, basta anzitutto diventare poveri. La Madonna è l’unica capace di farci uscire da questo tempo di stallo e portarci in questa Terra promessa del Suo Trionfo con meno dolore, meno sangue, meno violenza…usiamo questa bellissima arma del Rosario delle Lacrime. La dimensione di recupero, di riparazione, è l’unica arma potentissima con cui Dio usa noi per aiutare gli altri…
     La Madonna è seriamente preoccupata del retaggio pesante che queste generazioni riceveranno.

    Veramente una grande rovina viene e quando la Madonna appare in un posto ci sono sempre dei retroscena, dei risvolti della medaglia. Quanti retroscena ci sono dietro a questa postazione della Madonna! Ella ci vuole gettare oltre a quella zona veramente tremenda di sfide che ancora non conosciamo.

Allegati

La caduta storica del mondo

Il mondo intorno a noi è immagine, ma queste immagini sono supportate da un’altra cosa: la velocità. Più tu segui queste immagini, più sei messo dentro un sistema velocissimo, più sei certo che tra breve sarai inghiottito dalle spirali del mondo, che con il suo materialismo è capace di traviare il più grande santo della storia.
Il Messaggio di Manduria è il messaggio della Riparazione Non crediamo che tutto quello che c’è intorno ce lo siamo conquistato o ce lo siamo ritrovato chissà per quale volontà. Ci ritroviamo bene o male per tutto il bene o il male che è stato seminato avanti a noi. Quello che tu non hai potuto o saputo fare bene, lo devono fare gli altri.

La Vergine dell’Eucaristia ci ha fatto comprendere che per partecipare della dimensione di Cristo, quindi dall’Incarnazione fino all’Eucaristia, dobbiamo entrare nella logica di Gesù e quindi arrivare fino a portare le piaghe nella carne. È ovvio, perché deve essere un matrimonio “cumdiviso”, portato insieme, e insieme “generare”. Quindi Cristo porta al Padre, Maria porta al Figlio e noi a Maria. C’è questa catena di comunione. Dice Sant’Anselmo: “Se Dio ha generato il mondo dalla sua fondazione, Maria ha generato il mondo con la Sua Riparazione”.